logo corporate
corporate
aprile 08, 2021 - consorzio del vino di montepulciano

UniCredit sigla un accordo con il Consorzio del vino Nobile di Montepulciano per sostenere la crescita delle aziende associate

UniCredit ha finalizzato un accordo con il Consorzio del #vino Nobile di Montepulciano per affiancare le aziende del territorio, supportandole nella realizzazione degli investimenti e nel loro percorso di crescita, sostenendone la liquidità e rispondendo alle necessità determinate dall'emergenza Covid-19.

Grazie a quest'intesa infatti, la Banca renderà tra l'altro disponibili soluzioni specifiche, funzionali al sostegno delle imprese del Consorzio. Ad esempio, il Mutuo Agrario, della durata massima di 36 mesi a zero commissioni di rimborso anticipato e garanzia Ismea; il Prodotto Riserva, linea di credito aggiuntiva della durata massima di 84 mesi, con un importo minimo di 10.000 euro e con la stessa garanzia; e il SuperCash Rotativo Agrario,un finanziamento concesso in forma di plafond per sostenere l'esercizio della conduzione dell'azienda, cioè per tutte le finalità riconducibili all'attività ordinaria dell'impresa.

A ciò si aggiungono le opportunità messe a disposizione da #unicredit per le aziende interessate allo sviluppo dell'e-commerce, ad esempio, attraverso la piattaforma Easy Export.

"Dobbiamo poter mettere il sistema #vino di Montepulciano in condizione di non fermare gli investimenti e nello stesso tempo colmare le eventuali lacune indotte dalla pandemia – dichiara il Presidente del Consorzio del #vino Nobile di Montepulciano, Andrea Rossi – a questo proposito iniziative consortili come questa in stretta collaborazione con #unicredit sono fondamentali per guardare al futuro dello sviluppo economico di un territorio che vive di imprese che lo valorizzano e che fanno da player di tante altre attività produttive locali indotte".

Dichiara Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord #unicredit: "Questa nuova sinergia si aggiunge alle numerose iniziative realizzate dal nostro Gruppo a sostegno delle aziende del territorio. Proponiamo, nello specifico, soluzioni ad hoc capaci di accompagnare passo dopo passo gli imprenditori del settore vitivinicolo. Il nostro obiettivo è aiutarli nel processo di ripartenza, in un'ottica di sviluppo concreto e sostenibile. E' così che garantiamo un supporto concreto ad un comparto d'eccellenza del Made in Italy e continuiamo a favorire gli investimenti produttivi sul settore. Soprattutto adesso, nel complesso periodo che stiamo vivendo in conseguenza della pandemia, questo è il nostro modo di essere parte della soluzione".

Ti potrebbe interessare anche

novembre 06, 2020
ottobre 29, 2020
settembre 21, 2020

Anteprime di Toscana: “una occasione da non perdere”Andrea Rossi, presidente del Consorzio: «Non solo un messaggio positivo da dar...

Il Consorzio del #vino Nobile di #montepulciano si fa portavoce delle preoccupazioni dei produttoriDPCM ottobre: «la campagna Tosc...

Il 2020 è l'anno dei 40 anni della prima Docg d'Italia, si riparte dalla storia guardando al futuroNell'anno della pandemia tanti ...