logo corporate
corporate
maggio 21, 2019 - Wider

Wider 165 trionfa ai World Superyacht Awards 2019

M/Y CECILIA VINCE NELLA CATEGORIA “DISPLACEMENT MOTOR #yacht BETWEEN 300 AND 499GT – 48M AND ABOVE” 

Una bellissima location come quella dell’antico edificio Old Billingsgate è stato lo scenario perfetto per i World Superyachts Awards 2019, che si sono svolti sabato sera a Londra. Siamo molto orgogliosi di annunciare che i giudici hanno incoronato il #wider165 M/Y Cecilia vincitore nella categoria “Displacement motor #yacht between 300 and 499GT – 48m and above”.

Organizzato da Boat International Media, questo riconoscimento premia i migliori #yacht presentati nel 2018 e i loro traguardi in termini di design, costruzione, ingegneria e innovazione. A questo appuntamento annuale partecipa tutto il mondo dei superyacht, dagli armatori agli operatori del settore, con grande emozione da parte di tutti.

Secondo le parole dei giudici: “Cecilia è uno #yacht che indica la via per il futuro grazie al suo sistema di propulsione in cui i generatori diesel, situati a prua dello #yacht, alimentano i motori elettrici che trasferiscono potenza ai pod azimutali. Anche se diversi #yacht in passato hanno usato questa propulsione, pochi hanno tratto vantaggio della sua capacità di flessibilità, posizionando la sala machine a prua, liberando la parte centrale dello scafo per le cabine ospiti, scopo per il quale è particolarmente adatto. Questo permette alle cabine equipaggio, che sono ben spaziose per uno #yacht di queste dimensioni, di essere spostate verso poppa, dove il movimento barca è meno pronunciato.” 

L’aspetto tecnico non è l’unico ad essere stato preso in considerazione dai giudici, ma anche il suo design avanzato e lungimirante nonché la sua area di poppa, che prevede un sottomarino e un tender e che, una volta varati e aperte le alette laterali, si trasforma in uno spazioso beach club. 

WIDER non è nuovo ai riconoscimenti di Boat International, il #wider 150, infatti, ha vinto diversi premi sia ai World Superyacht Awards sia ai Design & Innovation Awards e ora, la sorella maggiore Cecilia, ha confermato nuovamente le attese con questo prestigioso riconoscimento.