logo corporate
corporate
marzo 15, 2019 - Cascina Cuccagna

Il Rinascimento del design “esplode” in mille collisioni tra le mura di Cascina Cuccagna.

De Rerum Natura torna in #cascinacuccagna dal 5 al 14 aprile 2019. Aperta la call for exhibitors per partecipare al progetto di questa edizione, il cui titolo è Rinascimento. Due le novità di quest’anno: la mostra curata da #lauratraldi “Design Collisions – The power of collective ideas” e la mobility partnership siglata con #mimoto, il servizio di #scooter sharing elettrico che sarà a disposizione di visitatori e giornalisti durante l’evento.

La call for exhibitors per partecipare all’edizione 2019 si rivolge a singoli progettisti (designer, architetti, artisti), collettivi, università, aziende, istituzioni, con l’obiettivo di raccogliere progetti dedicati al tema dell’anno.

A selezionare i progetti più affini alla filosofia di De Rerum Natura sarà il curatore, il designer Matteo Ragni: "Con la sua capacità di pensare fuori dai canoni mettendo insieme tecnologia, progettualità e arte, Leonardo rappresenta da sempre una fonte di ispirazione inesauribile per designer e imprese. A 500 anni dalla morte del genio simbolo della rinascita culturale del nostro paese, #cascinacuccagna propone una riflessione sui pensieri progettuali contemporanei che, in nome di una ritrovata armonia tra uomo e natura, indagano futuri possibili e sostenibili. Un nuovo Rinascimento”.

De Rerum Natura, un progetto di #cascinacuccagna e Matteo Ragni Studio, si inserisce nell’ambito della #MILANODESIGNWEEK, anticipando di un weekend l’apertura del Fuorisalone che, nelle ultime otto edizioni, ha visto nella #cascinacuccagna il luogo privilegiato a #Milano per progetti di #design con un approccio sostenibile.

Ogni anno #cascinacuccagna ospita all’interno di De Rerum Natura uno spazio di approfondimento culturale dedicato al tema dell’anno, pensato e sviluppato da un curatore indipendente. Per l’edizione 2019 è la volta di “Design Collisions – The power of collective ideas”, una piccola mostra che mette insieme grandi idee create in comunità per la comunità. Curatrice dell’esposizione sarà #lauratraldi, giornalista per D la Repubblica e fondatrice di designatlarge.it

“Le divisioni - sociali, culturali, economiche, tecnologiche - fanno male all’Uomo – spiega Traldi - Per essere affrontate, infatti, le

grandi problematiche contemporanee richiedono un pensiero sistemico: progetti mossi da una nuova idea di umanesimo che metta al centro non l’individuo ma la collettività, e consideri il dettaglio come parte integrante del tutto. Lavorare in questo senso è uno dei compiti più attuali e impellenti del #design, da sempre forza creativa che sviluppa relazioni sostenibili. Perché il #design può fornire risposte concrete a chi è impegnato nel ricucire le fratture sociali, affrontare il cambiamento climatico, ripensare la produzione, ritrovare il valore del lavoro dell’uomo senza rinnegare il supporto delle macchine”.

Oltre a “Design Collisions – the power of collective ideas”, De Rerum Natura offrirà numerose occasioni di incontro e contaminazione. Dieci giorni con un fitto calendario di eventi che animerà gli ambienti unici e suggestivi di #cascinacuccagna, offrendo la possibilità di rilassarsi e godere delle eccellenze del #design all’interno di una fantastica oasi metropolitana.