logo corporate
corporate
marzo 11, 2019 - Elena Mirò

Elena Mirò inaugura con Jamilco due nuove boutique a San Pietroburgo

Prosegue la #partnership tra Elena Mirò e #jamilco per lo sviluppo in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia.

San Pietroburgo, ulteriore passo della strategia di espansione del brand, dopo i recenti opening di #mosca.

Elena Mirò conquista San Pietroburgo e inaugura in città due nuove boutique, rispettivamente nel centralissimo Grand Palace, il primario centro commerciale situato a pochi minuti dalle principali attrazioni cittadine, e lungo il Bolshoy Prospect, la caratteristica e frequentata strada che attraversa il quartiere Petrogradskij.

I due negozi saranno ispirati al nuovo store concept del brand di Piazza della Scala in Milano, espressione di italianità e caratterizzato da un design elegante e ricercato, realizzato utilizzando materiali premium e cromatismi caldi e luminosi che favoriscono la sensazione di comfort ed inclusività. Il design propone dettagli ispirati alla figura architettonica dell’arco, come archetipo della cultura artistica italiana, che torna in espliciti riferimenti al design dei maestri architetti del dopoguerra.

Gli opening fanno seguito alle recenti inaugurazioni dei punti vendita Elena Mirò di Mosca e consolidano la #partnership siglata dal brand con Jamilco, distributore dall’ampio know-how e conoscenza approfondita del mercato, per il potenziamento della propria politica di espansione nel Paese.

“L’apertura delle due boutique di #sanpietroburgo riveste un’importanza strategica per Elena Mirò e costituisce un nuovo prezioso passo nel piano di sviluppo internazionale del brand, che lo vedrà rafforzarsi, grazie alla collaborazione con #jamilco, in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia”, commenta Martino Boselli, Brand Director di Elena Mirò.

Jamilco è una delle aziende leader nella distribuzione di #abbigliamento e accessori di #moda ed è Master Franchise Operator in tutti i canali di attività: Retail, Wholesale & Distribution, E-Com. #jamilco opera da 25 anni sul mercato e ha lanciato e gestito con successo numerosi marchi internazionali del #fashion.

“Siamo onorati ed entusiasti di collaborare con Elena Mirò. Le aperture di #mosca e di #sanpietroburgo segnano l’ingresso di #jamilco nel segmento della #moda curvy, che ancora non era presente nel nostro portfolio. Vediamo un buon potenziale di crescita per Elena Mirò nel mercato russo e siamo fiduciosi di poterlo sviluppare con successo”, commenta Kira Balashova, Direttore Generale di Jamilco.

La collaborazione tra #jamilco ed Elena Mirò, avviata nel mese di ottobre, ha già portato all’apertura di 4 negozi in Russia (2 a #mosca e 2 a San Pietroburgo). Entro fine 2019 il numero arriverà a un totale di 8 negozi: altri 2 verranno inaugurati a #mosca, 1 a Rostov sul Don e 1 a Ekaterinburg.

Elena Mirò
www.elenamiro.com
Elena Mirò nasce nel 1985 e fin dagli anni ’90 ha scelto di rappresentare i suoi valori e la sua filosofia con campagne di comunicazione disruptive e idee originali ma sempre cercando di valorizzare la femminilità di ogni donna. Oggi Elena Mirò è il brand con maggiore notorietà all’interno del segmento curvy in Italia. Una forza ed una reputation importante, costruita in 34 anni di storia attraverso le collezioni, i negozi, l’immagine e vari progetti di comunicazione.

Punto di forza di Elena Mirò è il suo Atelier. Il termine "atelier" deriva dal francese antico "astelier", che significa "cantiere". Ed è proprio a un "cantiere creativo" che Elena Mirò pensa quando immagina il luogo dove convivono le tante professionalità che danno vita alla collezione. In questo magico Atelier, fra desideri e tendenze, ha condiviso con lo staff un percorso di creatività supportato da una riconosciuta competenza modellistica, uno dei principali brand value del marchio. Dietro tutto questo c’è il lavoro e la passione di un team capace di creare collezioni in grado di valorizzare al meglio una donna: 15 stilisti, 42 modellisti e 11 sarte che di queste donne conoscono i segreti per esaltarne al massimo la femminilità.
Il brand è presente in 30 paesi con 190 punti vendita monomarca e attraverso 910 negozi wholesale. I principali paesi di distribuzione di Elena Mirò sono: Italia, Spagna, Francia, Germania e Russia.

Miroglio Fashion
www.mirogliofashion.com
Il Gruppo Miroglio è una realtà industriale italiana, leader internazionale nei settori del tessile e della #moda. Il Gruppo, fondato nel 1947, è anche un grande esempio di logistica integrata sia nel #fashion sia nel textile. Miroglio #fashion crea, produce e distribuisce 12 brand attraverso 1.100 punti vendita monomarca, 6 siti e-commerce e la presenza in 2.300 negozi wholesale. E' oggi la terza società italiana nel settore in questo mercato.

Miroglio #fashion è conosciuta per i brand Motivi, Elena Mirò, Fiorella Rubino, Oltre, Caractère, Luisa Viola, Diana Gallesi, Per Te by Krizia e per la nuova start up Tailoritaly. In #partnership con il gruppo turco Ayaydin realizza le collezioni Ipekyol, Machka e Twist.

Jamilco
www.jamilco.ru
Jamilco è una delle principali società in Russia per la distribuzione e il marketing di marchi di global #fashion e lifestyle (abbigliamento, calzature e accessori) con 25 anni di esperienza nel mercato.

In questi 25 anni #jamilco ha lanciato e gestito brand globali come Christian Dior, Hermes, Burberry, Swatch, Sonia Rykiel, Coach, Levis, Yves Salomon, De Beers e Chaumet.
Jamilco possiede e gestisce più di 150 negozi a #mosca, #sanpietroburgo, Ekaterinburg e Rostov sul Don.

#jamilco prosegue con successo le sue attività nel mercato russo ed è attualmente l’Exclusive Master Franchisee ufficiale e partner distributore per marchi globali come Salvatore Ferragamo, Wolford, New
Balance, Timberland, DKNY, Juicy Couture, Marc O'Polo, Villebrequin, John Lobb.

Jamilco possiede e gestisce più di 150 negozi a #mosca, #sanpietroburgo, Ekaterinburg e Rostov sul Don.

Jamilco inoltre vanta una ben sviluppata rete distributiva che, con un network di 300 concessionari, è in
grado di consegnare a oltre 500 punti vendita in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia.